OR.54

Centro Biarreda   Millesimo, Savona

Un vecchio capannone prefabbricato, abbandonato da anni, è sottoposto a un processo di “rigenerazione” per realizzare uno spazio espositivo di elementi d’arredo e un’area funzionale di magazzini, depositi, falegnameria e servizi per i dipendenti.
L’intervento ha comportato la sostituzione totale dei tamponamenti esistenti, in avanzato stato di degrado, con ampie superfici vetrate necessarie alla nuova destinazione espositiva; un analogo intervento ha visto l’apertura di sei lucernari sulla copertura per aumentare l’illuminazione e l’areazione naturale all’interno dell’edificio.
La riorganizzazione degli spazi espositivi al piano terreno e, in parte della costruzione, al primo livello, è completata dalla realizzazione di una serie di uffici e sale di riunione in struttura d’acciaio corten e tamponamenti in cristallo. Un’ampia vasca d’acqua “attraversa” il fronte sud, a lato dell’ingresso principale.
Riproponendo (con le opportune variazioni) una soluzione già collaudata – ad esempio, nella città dei bambini a Novi Ligure o nel centro sportivo ad Altare – ai tre prospetti principali viene giustapposta una struttura leggera, che risponde a esigenze funzionali e architettoniche. In questo caso si tratta di un porticato in carpenteria metallica, alto 7,7 metri e con un passo di 3,7 metri, che crea un filtro tra il piazzale e le vetrine, proteggendole dal sole e dalla pioggia; e soprattutto – complice anche l’accurato studio del sistema di illuminazione notturna – allontana l’immagine della costruzione da quella degli anonimi capannoni industriali e terziari che costellano le aree periferiche di numerosissimi medi e piccoli centri abitati. A rafforzare ulteriormente il carattere espositivo dell’edificio è, infine, l’“inutile” torre metallica a L, parzialmente rivestita in lamiera stirata d’alluminio, che emerge dalla vasca d’acqua e porta il logo dell’azienda sino a 20 metri d’altezza.

 

 

Annunci